Pagani, litiga con gli amici e si presenta con un’ascia

Poteva avere ben più gravi conseguenze la lite tra alcuni giovani sfociata nella notte nei giardinetti pubblici di Pagani.
Ad evitare il peggio la presenza dei Carabinieri, prontamente intervenuti. Mentre gli uomini dell’Arma stavano effettuando l’identificazione dei presenti, in lontananza è sopraggiunto un ventottenne che non si era accorto dei militari e dopo la lite si era allontanato da solo mosso sicuramente da illeciti propositi nei riguardi di coloro che lo avevano a suo dire precedentemente maltrattato.
Questione di secondi, tensione alle stelle, l’intimazione dei carabinieri di fermarsi e farsi disarmare senza reagire: qualche attimo ancora e tutto finisce per il meglio: il sequestro di un’ascia presa da casa per fare chissà cosa e la denuncia per minaccia aggravata e porto ingiustificato di oggetti atti offendere. (230812)

Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031