Nuova giornata di sciopero per il trasporto ferroviario

Venerdì si preannuncia una nuova giornata di disagi per pendolari e studenti, stavolta sul versante dei collegamenti ferroviari. Dopodomani, infatti, si fermerà il personale di Trenitalia. A proclamare la protesta, che interessa sia gli addetti alla circolazione dei treni sia quelli degli impianti fissi, comprese biglietterie e officine, ad esclusione del personale che opera in Toscana, sono stati unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Fast Ferrovie. Alla base dello sciopero, secondo i sindacati, ci sarebbe la mancata soluzione alle tematiche poste a Trenitalia in materia di occupazione, in particolare sulla reinternalizzazione delle attività di manutenzione, sul potenziamento del settore della vendita e dell’assistenza, sulla gestione dei turni di lavoro degli equipaggi e sullo smantellamento della Divisione Cargo. (100413)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728