I consigli per gestire al meglio le proprie finanze

(non facendosi mancare proprio nulla)

Quando parliamo di finanza personale, la maggior parte degli italiani è terrorizzata dal fatto di non saper amministrare i propri risparmi. Ma da oggi non sarà più così! Infatti, in realtà, basta seguire poche semplici indicazioni fornite dagli esperti del risparmio di tutto il mondo e fare un buon bilancio di ciò che entra e ciò che esce dai nostri portafogli!

Ma, dall’economia casalinga a quella per gli acquisti, è importante sapere come poter amministrare il proprio denaro e risparmiare per preservare il futuro dei nostri averi.

I nostri consigli per risparmiare

Diamo adesso un’occhiata a tutte quelle che sono le “regole” da seguire quando parliamo di risparmio, e soprattutto come attuarle.

1 – Il tuo stipendio: ricorda di spendere meno di quanto guadagni!

Sembra piuttosto scontato, ma non lo è; se ci pensate, sono davvero tantissime le persone che oggi spendono interamente il proprio stipendio, non riuscendo a mettere da parte nemmeno un minuscolo gruzzoletto per il proprio avvenire.

La prima cosa da domandarsi è: sto ricevendo il denaro che merito? Il mio stipendio è adeguato al mio lavoro?

Infatti è molto importante sapere quanto il tuo lavoro conti in termini economici, perché essere sottopagati è non solo poco lusinghiero – sebbene si tratti di una realtà fin troppo comune, oggi – ma rende anche più difficile amministrare le proprie finanze.

Una volta tratte le dovute conclusioni, ricordiamo di tenere sempre da parte qualcosa del nostro stipendio ogni mese, perché talvolta è molto più semplice risparmiare sui costi della vita, risparmiare sulla spesa o sull’acquisto di beni di ogni genere piuttosto che sforzarsi di guadagnare di più!

2 – Rispetta il budget

Simile al nostro consiglio precedente, se sai di avere un certo budget da destinare a diversi settori di amministrazione delle tue finanze, cerca di rispettarli. Cerca di scoprire, in alternativa, dove puoi introdurre eventuali tagli alle spese e dove puoi aggiungerne altre, così da rimanere nel bilancio complessivo delle spese che ti sei prefissato.

3 – La carta di credito

Sebbene tu non riesca a vedere i soldi di carta veri e propri e dunque non riesca a realizzare effettivamente quanto tu stia spendendo, quei soldi esistono e fanno parte dei tuoi risparmi! Non esagerare con gli acquisti con la carta di credito, dunque, perché quel denaro prima o poi verrà scalato dal tuo conto e magari lo avrai impiegato in spese inutili!

4 – Fa’ degli investimenti!

Di solito questa parola fa davvero spavento: investimento. Ma niente paura! Se aveste voglia di investire, potreste sempre rivolgerti agli agenti di borsa oppure i consulenti bancari oppure potresti informarti e studiare il metodo migliore per investire, quello che fa più al caso tuo, sia questo investire in Borsa oppure altrove.

5 – La pensione integrativa

Spesso la pensione che ci viene somministrata dall’INPS è insoddisfacente, e in molti casi è destinata a diminuire di anno in anno. Proprio per questi motivi, sarebbe assennato pensare di informarsi su ciò che è la pensione integrativa, che possa fornire un piccolo bonus mensile una volta che sarete andati in pensione!

Insomma, senza troppi sforzi è possibile pensare a risparmiare qualcosa nella vita di tutti i giorni e riuscire a conservare il nostro denaro nel miglior modo possibile, l’importante è sapere come farlo. Per il resto, non ci rimane che goderci tutto ciò che abbiamo nel migliore dei modi!

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com