Due ventenni tratti in salvo dalla Capitaneria sul litorale di Pontecagnano

Due ragazzi, alla deriva di fronte al litorale a sud del capoluogo salernitano, sono stati tratti in salvo oggi dagli uomini della Capitaneria. Intorno a mezzogiorno di oggi la Sala Operativa della Guardia Costiera ha ricevuto improvvisamente numerose segnalazioni, tutte riguardanti due giovani ragazzi, poco meno che ventenni, i quali, allontanatisi troppo dalla riva dello stabilimento balneare “Lido Azzurro” di Pontecagnano, non riuscivano più a rientrare a causa del vento e delle forti correnti.
La Guardia Costiera, compresa la gravità della situazione e considerato il pochissimo tempo a disposizione per casi come questi, ha disposto l’invio in zona del mezzo veloce GC A-08, un gommone che tocca i 45 nodi di velocità, la Motovedetta CP 2111 e, contestualmente, al fine di guadagnare minuti preziosi, fatto intervenire il servizio di salvataggio del Lido Azzurro e del mezzo nautico asservito agli ormeggiatori del vicino porto turistico “Marina d’Arechi”. Dopo circa 10 minuti, ormai stremati, i ragazzi sono stati tratti in salvo e riportati a riva.
L’intervento rientra nell’operazione navale “Mare sicuro”, che vede impegnati gli uomini del Corpo delle Capitanerie di Porto a tutela della sicurezza della navigazione e, più in generale, di tutti gli utenti del mare. (090812 com)

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031