Cstp: la Giunta provinciale di Salerno attiva manifestazione d’interesse

La Provincia di Salerno, come aveva fatto nelle scorse settimane il comune capoluogo, lancio un avviso pubblico per sondare la disponibilità di imprese private intenzionate a rilevare il servizio di trasporto pubblico attualmente affidato al Cstp, nel caso il Consorzio dovesse chiudere i battenti.
La Giunta provinciale di Salerno, su relazione dell’assessore ai Trasporti, Luigi Napoli, con un atto di indirizzo, ha stabilito che sulla vicenda del Cstp si avvarrà in parte delle procedure già avviate dal Comune di Salerno e, contemporaneamente, attiverà una nuova manifestazione d’interesse, congiuntamente con il Comune, invitando le ditte di trasporto a partecipare sia per i servizi urbani che per quelli extraurbani. Tale atto dovrà essere ratificato dal Consiglio provinciale, convocato per lunedì 30 luglio, alle ore 13.00.
«In linea con le indicazioni della Prefettura e con l’indirizzo della Commissione capigruppo – spiega Napoli – si è ritenuto utile concordare con il Comune di Salerno l’attivazione di una procedura condivisa per l’affidamento dei servizi svolti dal Cstp e di accelerare i tempi procedendo ad invitare le aziende che hanno già manifestato l’interesse alla gestione del servizio di trasporto locale, estendendo l’invito ad altre realtà operanti sul territorio». (260712)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728