Bottino di 50.000 euro per la rapina alle poste di Coperchia

Rapinatori armati in azione alle poste di Coperchia di Pellezzano. tanto spavento nella filiale già finita nei mirino dei ladri negli anni scorsi. All’interno tante persone anziane in attesa della pensione. (010816 Giancarlo Frasca)

50.000 euro, a tanto ammonta il bottino della rapina all’ufficio postale di Via Cacciatore 19 a Coperchia di Pellezzano, una succursale già finita nel mirino dei ladri negli anni scorsi, sempre nel periodo estivo. Ad effettuare il colpo un uomo che, a volto coperto, è entrato nell’ufficio poco prima delle nove quando già c’erano tanti clienti in coda all’interno, in attesa di effettuare un pagamento o ritirare la pensione. Armato ha minacciato il personale della filiale, riuscendo a portar via una somma considerevole in contanti. Subito dopo è scappato trovando ad attenderlo un complice in scooter che è riuscito a far perdere le tracce. Sul posto i Carabinieri con le indagini affidate alla compagnia di Mercato San Severino, competente per territorio, diretta dal capitano Rosario Basile che stanno cercando di risalire agli autori della rapina. Tanto spavento da parte dei clienti che erano all’interno dell’ufficio e disagi per gli utenti, soprattutto le persone anziane, di Coperchia, costretti per una giornata a doversi rivolgere alle altre filiali della zona, ad iniziare da quella di Pellezzano o di Baronissi.

Giugno: 2020
L M M G V S D
« Mag    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930