Via libera alla ripresa dei lavori del Crescent dal tribunale di Salerno. Domani la riapertura del cantiere

Anche il tribunale di Salerno ha dato il definitivo via libera alla ripresa dei lavori di completamento del Crescent. Dopo oltre due anni di sequestro, domani mattina riaprirà il cantiere nell’area di Santa teresa a Salerno. I pubblici ministeri Rocco Alfano e Guglielmo Valenti hanno dato parere favorevole sulla polizza di 4 milioni e 800mila euro, che serviva a coprire gli oneri di urbanizzazione per l’opera- insieme al milione e 200mila euro pagati – e questa mattina i giudici della seconda sezione penale del tribunale di Salerno (presidente Siani) hanno dato il via libera al dissequestro.
I giudici della Seconda sezione hanno preso atto della disponibilità degli imprenditori a superare lo scoglio del versamento degli oneri. L’avvenuto versamento della prima rata, e le garanzie per la restante quota, hanno accelerato il processo per il definitivo dissequestro. (050216)

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031