TG 170412 Salerno, Moretti disponibile a discutere di metropolitana

Fs, Trenitalia e Comune di Salerno stanno lavorando per consentire l’apertura della metropolitana leggera di Salerno. A confermarlo questa mattina è stato direttamente l’amministratore delegato del Gruppo, Mauro Moretti, intervenuto all’inaugurazione della saletta del Frecciaclub nella stazione del capoluogo. Di metropolitana avrebbe discusso con il sindaco De Luca che da tempo ha ingaggiato un braccio di ferro con la Regione Campania per attivare l’importante infrastruttura che, ora, potrebbe finalmente iniziare le sue corse, seppur senza contributi da parte di Napoli. Al taglio del nastro della zona dedicata ai clienti delle Frecce AV di Trenitalia anche l’assessore ai Trasporti e Mobilità della Provincia di Salerno, Romano Ciccone.
Collocati all’altezza del piano stradale, nell’atrio biglietteria, i nuovi spazi sono stati realizzati secondo il concept che caratterizza tutti i FrecciaClub d’Italia: illuminazione accurata, stile essenziale e moderno per arredi, poltrone e divani comodi e dal design esclusivo. Nel FrecciaClub i clienti possono, oltre a sfogliare quotidiani, riviste oppure leggere un libro, navigare in internet con il proprio dispositivo portatile – notebook, tablet o smartphone – grazie alla connessione wi-fi gratuita. Previsto anche un “break-corner” per degustare un caffè, bere una bibita o consumare uno snack. Nei FrecciaClub si possono, inoltre, acquistare biglietti, modificare prenotazioni e ricevere informazioni dal personale altamente qualificato sempre presente al desk dell’area servizi, attiva tutti i giorni dalle 6.30 alle 20.15. Da quando, a dicembre 2009, ha preso il via il sistema dell’Alta Velocità italiana, Salerno ne è diventata la “Porta meridionale”. La città, infatti, è oggi collegata con i principali centri urbani del Centro e del Nord da 10 Frecciarossa e, verso Sud fino a Reggio Calabria, da 2 Frecciargento. Dodici convogli in grado di offrire, ogni giorno, 7.000 posti per rispondere alle esigenze di spostamento delle persone lungo la Penisola, riducendo notevolmente i tempi di viaggio e con un enorme risparmio in termini di emissione di sostanze inquinanti rispetto ad altri sistemi di trasporto. Salerno, per Fs, rappresenta per il sistema dell’Alta Velocità un punto di riferimento fondamentale per i collegamenti con il Sud del Paese, sia in chiave attuale sia in funzione dello sviluppo futuro. Basti pensare che negli ultimi due anni è raddoppiata l’offerta delle Frecce al servizio della città, con un incremento del numero di viaggiatori particolarmente significativo in occasione di Luci d’Artista, evento che ha visto Trenitalia e Comune di Salerno unite in un’operazione di comarketing che ha sancito il definitivo successo dell’iniziativa.

Gennaio 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031