TG 080412 La S di Vignelli anche su cravatte e camicie

Camicie, cravatte e foulard con il logo della “S” disegnato da Vignelli. Dopo i gadget distribuiti in occasione di San Valentino, il progetto di promozione di Salerno, voluto dal sindaco De Luca, svolta verso l’eccellenza ed in particolare verso la moda. Presentata, infatti, a Palazzo di città, la collezione del salernitano Alberto Mucciolo che punta a diffondere il nuovo logo in Italia e nel mondo. Nelle prossime settimane i capi con la “S” saranno proposti anche negli alberghi più prestigiosi della Costiera Amalfitana e, ovviamente, nei punti vendita Mucciolo. Camicie, cravatte e foulard saranno disponibili sia nei negozi di Roma, Salerno, Cava de’ Tirreni e Rio de Janeiro che nei corner del marchio salernitano di New York, Madrid, Parigi e Milano. “Abbiamo deciso di puntare su questa collezione perché siamo convinti possa esserci un mercato promettente – questo il pensiero di Alberto Mucciolo, produttore di moda, come lui stesso ama definirsi – Nelle prossime settimane presenteremo la collezione anche a Manhattan ed a Rio de Janeiro. Sarà un modo per diffondere ulteriormente il nome di Salerno nel mondo e le sue bellezze”. Il progetto, secondo il primo cittadino, dovrà fare da apri pista ad altre iniziative che possano far diventare il logo della “S”, sinonimo di qualità ed eccellenza. “La prossima settimana il consiglio comunale si occuperà del regolamento per l’utilizzo del nuovo logo di Vignelli – così il sindaco De Luca – Siamo intenzionati a non prevedere esclusive ma dei vincoli relativi alla qualità delle produzioni. Vedendo la “S” il consumatore dovrà subito capire di essere di fronte ad un simbolo del’eccellenza salernitana ed italiana. Del resto, soltanto puntando sulla qualità possiamo pensare di battere la concorrenza straniera, asiatica in particolare. Se dovessimo seguire una politica dei prezzi bassi non saremmo competitivi”. Non solo moda nei piani del Comune ma anche ceramica ed agroalimentare. “Stiamo valutando delle produzioni ceramiche ma anche portando avanti un progetto con la Centrale del Latte di Salerno – è sempre De Luca a parlare – La “S” dovrà identificare una linea di prodotti dalla qualità indiscutibile”. Approfittando della presentazione della collezione Mucciolo con la S, alla quale ha preso parte anche il giornalista della Rai, Franco Lauro, conduttore della Domenica Sportiva, De Luca ha voluto lanciare un messaggio di speranza per l’economia salernitana, commentando i dati positivi dell’Istat sull’occupazione . “Se in Campania crescono i disoccupati ed ormai il tasso di occupazione è il peggiore a livello italiano, Salerno ha mostrato un dato in controtendenza (10.000 posti di lavoro in più, tra il 2010 ed il 2011 in tutta la provincia, n.d.r.), in particolare nel capoluogo – questo il commento del primo cittadino – E’ un importante messaggio di speranza per i giovani e per l’intero territorio, quello che parte da una realtà del Sud che quotidianamente deve fare i conti con mille problemi. Un segnale importante, in contrasto con la depressione che si respira altrove. Anche il progetto legato alla “S” di Vignelli punta a far invertire la rotta e contribuire a superare la crisi. Dobbiamo farlo per i giovani. Per questo motivo stiamo lavorando per sostenere ulteriormente l’economia salernitana. La prossima settimana dovremmo presentare una nuova iniziativa messa a punto con l’Msc. La compagnia proporrà altre crociere con tappa nella nostra città, dalla quale si potrà imbarcare e sbarcare. Sempre nei prossimi giorni, inoltre, metteremo a punto un nuovo piano di investimenti in opere pubbliche ed interventi nei quartieri. Nonostante i tagli ai trasferimenti ed i fondi sempre più limitati puntiamo ad aprire nuovi cantieri già dalla fine di questo mese”. Nuove opere ma anche vecchie che saranno completate, nello specifico Piazza della Libertà. “Se all’estero possono lavorare di notte perché non farlo anche a Salerno – questa la conclusione del sindaco – Per ultimare i lavori della piazza stiamo pensando ad un terzo turno di lavoro notturno, approfittando anche dell’estate in vista dell’inaugurazione prevista per settembre. A maggio, tra l’altro, si chiuderà il bando per l’assegnazione delle unità commerciali realizzate nel sottopiazza”.

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930