Scoperto giro di prostituzione a Nocera sull’asse Spagna-Italia

Quattro ordinanze di custodia cautelare, tra cui tre in carcere ed una ai domiciliari e 92 persone indagate. Questi, in estrema sintesi, i numeri della vasta operazione anti prostituzione dei Carabinieri a Nocera Inferiore. La complessa indagine svolta dai carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, diretti dal tenente colonnello Gianfilippo Simoniello, e coordinate dalla locale Procura della Repubblica, ha consentito di scoprire una organizzazione criminale dedita al reclutamento, allo sfuttamento e al favoreggiamento della prostituzione a Nocera Inferiore. I Carabinieri, su ordine della locale magistratura, hanno eseguito questa mattina quattro ordinanze di custodia cautelare, tra cui tre in carcere ed una ai domiciliari. Due persone raggiunte da eguali misure restrittive ai domiciliari si sono rese irreperibili. Il vasto giro di prostituzione avveniva sull’asse Spagna – Italia. Tra le persone arrestate stamani figura anche il titolare di un albergo di Nocera Inferiore, e altri due suoi concittadini. La quarta persona finita ai domiciliari è un cittadino di nazionalità peruviana. Alla cattura invece sono sfuggite due donne di nazionalità colombiana. E proprio dal Sud America giungevano in Spagna le donne reclutate per prostituirsi. Qui ottenevano il permesso di soggiorno che garantiva la libera circolazione in Europa. (020512)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728