Salerno, operazione anticrimine dei Carabinieri. 4 arresti e 12 persone fermate.

Nel corso delle indagini finalizzate all’individuazione degli autori dei violenti episodi criminosi (furti e rapine) accaduti negli ultimi periodi ai danni di appartamenti con i proprietari all’interno che di autovetture di grossa cilindrata, i Carabinieri del Reparto Operativo, su disposizione del Col. Fabrizio Parrulli, Comandante Provinciale di Salerno , di concerto con la Procura diretta dal Dott.Franco Roberti , hanno eseguito dodici perquisizioni domiciliari , in Salerno e Pontecagnano . In particolare i militari hanno ispezionato alcune abitazioni nei quartieri cittadini di Pastena-Torrione e Mercatello all’interno delle quali sono soliti alloggiare cittadini rumeni-slavi ed albanesi. In particolare i carabinieri del Reparto Operativo, hanno fatto irruzione all’interno di tre appartamenti del centro storico di Salerno ove hanno sorpreso 12 cittadini di nazionalità slava-rumena ed albanese senza documenti intenti a dormire. A seguito della relativa perquisizione domiciliare sono state rinvenute alcune agendine con annotati diversi numero di telefono ed una cartina della città di Salerno. Tutti i fermati avente un’età dai 20 ai 28 anni, sono stati condotti negli uffici del Reparto Operativo e sottoposti alle operazioni di fotosegnalamento. Le impronte acquisite verranno tramesse al RIS di Roma per la comparazione con quelle rilevate in occasioni di sopralluoghi effettuati presso le abitazioni oggetto di furto. Non si esclude che qualcuno tra i fermati possa essere uno dei responsabili dei furti avvenuti. Le ulteriori indagini dovranno accertare se la banda avesse collegamenti con personaggi del salernitano con il compito di basisti per l’individuazione degli obiettivi successivamente da colpire. L’attività dei militari non si è limitata solo agli stranieri. Nell’ambito delle perquisizioni antidroga quattro sono stati gli arresti effettuati.
Grillo Lucia 40enne salernitana ed il marito Norcaro Vincenzo 48enne anch’esso salernitano. A casa della coppia i cani antidroga dei carabinieri hanno rinvenuto 35 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina divisa in dosi , pronta per lo spaccio. Presso l’abitazione di un giovane incensurato salernitano di Fratte L.S. 35enne sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro 33 grammi di sostanza stupefacente tutta divisa in dosi. Il quarto giovane arrestato anch’esso incensurato R.F. è stato trovato in possesso di 5 involucri di eroina e due di crack. Tutti sono stati condotti al regime degli arresti domiciliari a disposizione della Procura di salerno. Nei prossimi giorni verranno intensificati i servizi di controllo negli appartamenti in uso a stranieri. (Com.uff.Comando provinciale Carabinieri Sa – 020512 20:45)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728