Salerno, sisma nel golfo di Policastro

La terra è tornata a tremare in Campania nella serata di oggi, seppur senza creare danni. Il terremoto di magnitudo(Ml) 2.6 è avvenuto alle ore 20:15:02 italiane ed è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico del Golfo di Policastro al confine tra le province di Salerno e Potenza. L’epicentro è stato a 280 km di profondità tra i comuni di CASALETTO SPARTANO, ISPANI, SAPRI, TORRACA, TORTORELLA e VIBONATI.
Il sisma è stato avvertito anche in altri centri salernitani e lucani:
BUONABITACOLO (SA)
CASALBUONO (SA)
CASELLE IN PITTARI (SA)
MONTESANO SULLA MARCELLANA (SA)
MORIGERATI (SA)
SAN GIOVANNI A PIRO (SA)
SANTA MARINA (SA)
SANZA (SA)
TORRE ORSAIA (SA)
LAGONEGRO (PZ)
LAURIA (PZ)
MARATEA (PZ)
NEMOLI (PZ)
RIVELLO (PZ)
TRECCHINA (PZ). (180213 Giancarlo Frasca)

Dicembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031