Salerno, novellame e mitili sequestrati dalla Finanza al mercato ittico

Nuovo sequestro di novellame da parte della Guardia di Finanza di Salerno. I mlitari della Sezione Operativa Navale, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di vigilanza finalizzati al contrasto della pesca di frodo predisposti dal Reparto Operativo Aeronavale di Napoli, hanno sottoposto a sequestro quattro quintali tra prodotti ittici allo stato novello e mitili.
Il primo sequestro, tre quintali di esemplari di triglia, è stato effettuato in un’area di sosta del mercato generale di Salerno, dove alcuni ignoti avevano occultato tra due automezzi circa 36 cassette del prodotto ittico.
Il secondo sequestro ha riguardato ottanta chilogrammi di mitili, che erano nascosti in cinque sacchi su di un piazzale del mercato; i frutti di mare erano privi della documentazione prevista ed in cattivo stato di conservazione, quindi pericolosi per la salute pubblica. A seguito dei sequestri, sono scattate le denunce alla competente Autorità Giudiziaria, per le violazioni al codice penale ed alle altre normative nazionali e comunitarie. Il prodotto ittico è stato sottoposto a visita veterinaria, da parte del personale dell’ASL di Salerno – Distretto 66, che ha partecipato alle operazioni, accertando l’inidoneità al consumo umano e la pericolosità dei prodotti, che sono stati destinati alla distruzione a cura di una ditta specializzata. (100812)

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031