Salerno – Impianto di erogazione di gasolio di contrabbando sequestrato a Nocera

Depositi di gasolio di contrabbando sequestrati dalla Guardia di Finanza tra le province di Caserta e Salerno.
Attraverso servizi di appostamento e pedinamento, il Nucleo di Polizia Tributaria di Caserta ha individuato un autoarticolato con targa italiana lungo l’asse autostradale A/1, che trasportava gasolio in regime di contrabbando e di pessima qualità.
I militari hanno seguito l’automezzo fino alla sua destinazione, in provincia di Salerno, a Nocera Inferiore, dove è stato scoperto e sottoposto a sequestro un deposito illegale, completo di impianti di erogazione, 69mila litri di gasolio per autotrazione, oltre all’autocisterna utilizzata per il trasporto. Sono stati denunciate alla competente autorità giudiziaria cinque persone, responsabili a vario titolo per l’illecita attività.
Il gasolio di contrabbando era destinato, anziché ad imprenditori e contadini, per l’utilizzo a prezzo agevolato su macchine agricole, ad acquirenti normali come normale carburante per autotrazione.
Gli interventi predisposti tra Capua, Alvignano e Mignano Monte Lungo hanno consentito di individuare e sottoporre a sequestro complessivamente tre depositi, completi di cisterne interrate e impianti di erogazione, 45.300 litri di gasolio agricolo ad uso agevolato, nonché di denunciare, alle competenti Autorità Giudiziarie, sette responsabili. (111015)

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com