Salerno, droga e banconote false. Due persone fermate tra Palinuro e Sanza

Un 45enne di Palinuro è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri della stazione di Centola, unitamente ai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, per spaccio di sostanze stupefacenti. A seguito di un servizio di controllo infatti, i militari hanno fatto irruzione all’interno dell’abitazione dell’uomo dove hanno trovato, oltre a vari involucri contenenti cocaina, alcuni bilancini e diversi grammi di sostanza da taglio; il tutto sottoposto a sequestro. L’uomo è stato posto ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.
Sempre ieri sera, ma a Sanza, nel corso di un servizio perlustrativo, la pattuglia della locale Stazione, si è imbattuta nel controllo di un giovane 17enne che, alla vista dei Carabinieri, ha da subito mostrato un atteggiamento timoroso ed impaurito. Vista l’anomala reazione del minorenne, gli uomini dell’Arma hanno approfondito il controllo e, dalle tasche dei jeans, sono spuntate numerose banconote per un totale di 290 Euro che, a seguito di accurato accertamento, sono risultate essere tutte contraffatte. Lo studente, che non ha saputo fornire spiegazioni, è stato denunciato alla Procura dei Minorenni per il reato di detenzione di banconote falsificate. Sono in corso indagini per verificare la provenienza della somma sottoposta a sequestro.

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728