Ditte trasporto facevano sparire merci, 39 misure cautelari in 3 regioni

Si accreditavano come importanti ditte di trasporto nazionali e internazionali, in realtà le merci non giungevano mai a destinazione ma venivano successivamente collocate sul mercato attraverso una fitta rete di ricettatori compiacenti. Una presunta associazione per delinquere è stata sgominata dalla Polizia e dai Carabinieri che all’alba, in un’operazione alla quale hanno partecipato unità di diverse città italiane, da Salerno a Napoli e Milano, ha eseguito 39 misure cautelari tra carcere, domiciliari ed obblighi di dimora. 75 le persone indagate ed un minorenne. Sono stati inoltre sequestrati numerosi beni mobili, tra cui 39 automezzi pesanti e semirimorchi utilizzati per l’illecita attività, e sono state denunciate 38 persone. Le misure cautelari, emesse dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore (Salerno), sono state eseguite nell’Agro Sarnese Nocerino, nell’hinterland vesuviano, nei comuni costieri a sud di Napoli, in Sicilia e in Lombardia.(260416 Giancarlo Frasca)

Novembre: 2020
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30