Incidente sul lavoro, morto l’imprenditore edile folgorato a Bellizzi

Non ce l’ha fatta il 48enne di Montecorvino Pugliano ricoverato ieri sera d’urgenza al Cardarelli di Napoli dopo un grave incidente sul lavoro avvenuto a Bellizzi. L’uomo, titolare di una impresa edile, si trovava nei pressi di un’abitazione privata per la realizzazione del piazzale antistante quando un macchinario utilizzato per effettuare i lavori, nel corso di una manovra, ha agganciato i fili elettrici aerei e li ha strappati. Si è così creata una forte scarica elettrica che, investendo il 48enne, gli ha provocato gravi usctioni su tutto il corpo. Sul luogo personale del 118. Sono stati necessari circa 40 minuti per rianimare l’uomo, poi è stato disposto il trasferimento d’urgenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia dove i medici hanno deciso, vista la gravità della situazione , il trasporto al centro grandi ustioni del Cardarelli di Napoli dove è spirato nel pomeriggio di oggi. Sul luogo dell’incidente, ieri, anche i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia. (190413 Viola Simonetti)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728