Defererimento per il derby di Salerno, la Nocerina respinge l’ipotesi di illecito

Dura replica della Nocerina al deferimento deciso dalla Procura della Figc del club rossonero e di 17 tesserati tra calciatori, tecnici e dirigenti. Con una nota firmata dal Presidente, Luigi Benevento, la Nocerina ha respinto le accuse di illecito.
“Ribadiamo quanto già espresso a più riprese nell’arco delle ultime settimane. Questa società non ha mai incentivato, né tantomeno avallato la decisione di non scendere in campo. Al contrario, come si evince dagli stessi atti del deferimento, ha fatto tutto il possibile perché i calciatori partecipassero regolarmente alla partita nonostante la paura evidente degli stessi, minacciati in ritiro e poi quasi costretti a giocare dalle autorità di pubblica sicurezza durante l’incontro avvenuto sul pullman. Riteniamo assolutamente infondato il capo d’accusa per illecito sportivo avanzato dalla Procura federale ed abbiamo già dato mandato ad un pool di legali per difenderci in tutte le sedi opportune e competenti”. La Nocerina ha anche precisato che “per interviste sull’argomento a dirigenti e tesserati si dovrà chiedere l’autorizzazione all’ufficio stampa”.
(271213)

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031