De Luca sul dopo voto: “In politica non è difficile prendere voti, ma passare dalle parole ai fatti”

«Invito il gruppo dirigente del Pd a difendere la dignità dei militanti, che non hanno nessuna voglia di ricevere in faccia sputi quotidiani di provenienza cinque stelle». Ad una settimana dal voto di domenica e lunedì scorso che ha consegnato al Partito Democratico una non vittoria, il sindaco di Salerno, De Luca, ha scelto Facebook per chiedere un cambio di rotta alla principale forza del centrosinistra. «Basta clima di angoscia e di depressione cosmica. Fuori gli attributi. E su la testa. Affronteremo, dopo, il problema di un partito che a livello centrale (e non solo) ha concentrato in sè una quantità impressionante di anime morte. Ora c’è una situazione maledettamente complicata. Ci sono urgenze drammatiche da affrontare per i Comuni, per le imprese, per i territori. Offriamo rispetto a tutti, singoli e movimenti. Ma diciamo chiaro: gli insulti non risolvono i problemi; e la volgarità offende chi la usa, non chi la subisce».
Nella serata di oggi, poi, nuova esternazione, stavolta sy Twitter:
“In politica non è difficile prendere voti, ma passare dalle parole ai fatti, dalle parole sulla realtà alla trasformazione della realtà”.
(030313)

Aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930