Cstp, al via i controlli contro i portoghesi sugli autobus dell’azienda di Salerno

Una lotta serrata dall’evasione tariffaria, cioé a quanti utilizzano gli autobus del Cstp senza pagare il regolare biglietto. L’azienda salernitana della mobilità dà il via al piano di recupero di una parte dell’evasione che coinvolgerà circa 300 operatori di esercizio, 292 per la precisione. A partire da domani, venerdì 12 aprile, i lavoratori interessati, selezionati dal Consorzio e formati appositamente, riceveranno i tesserini di “agente di polizia amministrativa”. Questa nuova qualifica gli consentirà di poter essere impiegati per stroncare i così detti portoghesi avendo, poi, i requisiti per contestare violazioni per mancanza o irregolarità del biglietto. La consegna avverrà gradualmente. Domani per i dipendenti con cognomi dalla A alla E, mercoledì 17 fino alla N, con la conclusione prevista per giovedì 18. (110314 Gf)

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com