Crescono a Napoli le vittime di omotransfobia

Quasi due persone ogni settimana sono vittime di omotransfobia. E’ il dato che emerge da un’indagine condotta da Arcigay, sulla base delle denunce presentate negli ultimi tre anni in Italia. Dal 2013 al 2015, tra omicidi, suicidi e tentati suicidi, aggressioni a singoli o a coppie e pesanti intimidazioni si sono registrati ben 235 casi. Basandosi solo sulle denunce presentate alle forze dell’ordine, il dato sarebbe destinato a crescere per tutti gli episodi che si verificano nel pubblico e nel privato e, per paura, non vengono portati alla luce. Napoli è tra le città che hanno fatto evidenziare un incremento delle aggressioni.(310316)

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031