Cittadella giudiziaria di Salerno, il Cipe sblocca 26 milioni per il completamento

Sono ripresi da qualche giorno, invece, i lavori alla cittadella giudiziaria di Salerno che ora, potranno contare anche sui 26 milioni di euro da tempo promessi dal Governo. ieri, infatti, il Cipe, li ha sbloccati. Soldi che serviranno per completare definitivamente il nuovo tribunale del capoluogo. (080815)

La strada per il completamento della cittadella giudiziaria di Salerno sembrebbe finalmente in discesa. Dopo l’avvio, una settimana fa, dei lavori per la messa in sicurezza della struttura, per consentire l’apertura del primo lotto di palazzine entro fine novembre, ieri il Cipe ha dato il via libera ai fondi per 26 milioni di euro per il nuovo tribunale del capoluogo salernitano. Una firma attesa da tempo dal Comune di Salerno, dopo che De Luca, nelle ultime ore come sottosegretario alle infrastruture e trasporti era riuscito a strappare un finanziamento indispensabile per il completamento dell’opera. Fondi che, però, sinora erano rimasti impantanati nelle secche della burocrazia e dopo un parere favorevole del Pre Cipe, non erano ancora stati realmente sbloccati.
A renderlo noto, non senza soddisfazione, lo stesso De Luca, con una nota della Regione Campania. “L’assegnazione definitiva dei fondi – ha commentato il Governatore – consentirà il completamento integrale dei tre lotti residui e di far entrare in funzione a pieno regime un’opera di grande importanza per l’attività giudiziaria a Salerno e in tutta la Campania, anche in considerazione delle recenti modifiche nell’organizzazione degli uffici e dei distretti giudiziari”. “Nella Cittadella Giudiziaria – ha aggiunto De Luca – gli addetti ai lavori e i cittadini potranno usufruire di spazi e servizi adeguati per lo svolgimento di ogni attività civile, penale e amministrativa in piena sicurezza ed efficienza. Aumentano i presidi per la legalità e l’affermazione del diritto con un’opera di alta qualità urbanistica firmata da David Chipperfield, uno dei principali architetti contemporanei”.

Febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829