Ciarambino: De Luca deve chiarire sul caso Mastursi. Situazione molto grave

Duro attacco alla Giunta regionale, sul caso Mastursi da parte del capogruppo del Movimento Cinque Stelle in consiglio, Valeria Ciarambino per la quale “Le motivazioni ufficiali sono una pezza a colori”.
L’ex candidata alla presidenza della Regione ha ribadito di aver appreso dalla dalla stampa di inchieste e perquisizioni a differenza dei motivi personali o di lavoro comunicati da Palazzo Santa Lucia.
“A distanza di 24 ore ciò che colpisce, e poco sorprende – ha aggiunto – è il mistero che avvolge le dimissioni di Mastursi e il silenzio inquietante di De Luca sul suo braccio destro”.
Un silenzio, definito assordante, per il ruolo rilevante ricoperto da Mastursi, che aveva in mano l’intera macchina amministrativa regionale, secondo la Ciarambino, e che si è occupato delle liste per la scorsa campagna elettorale. Una serie di interrogativi che, per il Movimento 5 Stelle, dovrebbero indurre De Luca a parlare e spiegare, per il rispetto della trasparenza e correttezza e per il senso delle istituzioni.
“Come Movimento Cinque Stelle – ha concluso – aspettiamo che emergano maggiori elementi, ma la questione venutasi a creare è molto seria e grave e merita un immediato chiarimento”. (101115)

Ottobre 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31