Caldoro invita al patto tra istituzioni ma De Luca lo stronca

Basta con le polemiche politiche. Per superare la crisi serve un patto tra istituzioni. A lanciarlo il presidente della Giunta regionale della Campania, Stefano Caldoro, secondo il quale occorre mettere da parte le divergenze e remare tutti nella stessa direzione. Un messaggio rivolto in particolare al sindaco di Salerno De Luca, mai citato, però, apertamente che, questa mattina, ha bocciato seccamente la poposta. (170512)

Per consentire alla campania di uscire dal pantano della crisi occorre un gesto di responsabilità istituzionale, una sorta di patto tra enti locali al di là dei colori politici. A proporlo, dalle colonne del quotidiano Il Mattino di Salerno, il presidente della giunta regionale Stefano Caldoro per il quale occorre mettere fine agli scontri politici ed evitare di risolvere i problemi esclusivamente con lo scarica barile.
Secondo il governatore ci sarebbe già un clima differente in consiglio regionale, tra maggioranza ed opposizioni con un dialogo costruttivo nel rispetto, comunque, dei ruoli differenti e della legittima dialettica tra le parti.
Occorrerebbe, però, fare squadra anche e soprattutto sui terriotir, ad iniziare dalla provincia di Salerno che ha subito oltremodo la crisi in termini di perdita di posti di lavoro. Da qui l’appello agli enti locali, nessuno escluso, alle province ed in particolare ai comuni, ad iniziare dal capoluogo salernitano.
nessun accenno diretto al sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, già antagonista di Caldoro nelle elezioni regionali ma, di fatto, vero destinatario del messaggio del presidente della Giunta.
Un patto dal quale potrebbe dipendere molto del futuro dei citadini campanie dal quale potrebbe rinascere una nuova speranza. De Luca, però, questa mattina ha bocciato nettamente la proposta.

Novembre: 2020
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30