Cade da una scala, perde la vita falegname a San Gregorio Magno

Sale su una scala per raccogliere pezzi di legna. Cade nel vuoto, batte la testa e muore. Il drammatico incidente sul lavoro e’ avvenuto questa mattina in una falegnameria di San Gregorio Magno. La vittima è Giuseppe Barberio, un artigiano cinquantenne del posto. A lanciare l’allarme è stato il proprietario della falegnameria. Inutili i soccorsi, inutili i tentativi di rianimare lo sfortunato artigiano. L’uomo è morto dopo pochi minuti di agonia.
Nella falegnameria sono giunti i carabinieri di San Gregorio coordinati dal capitano Cisternino. L’area dove è avvenuto l’incidente è stata isolata. I militari hanno ascoltato l’unico testimone oculare. In zona è giunto un medico legale che ha confermato la caduta accidentale. Le lesioni esterne rinvenute dagli investigatori sono compatibili con una caduta accidentale. Il pm Santoro della Procura della Repubblica di Salerno si è recato sul luogo della tragedia ed ha disposto il sequestro della salma, in attesa dell’autopsia. (210316)

Novembre: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930