Bilancio di un anno impegnativo per la Questura di Salerno. De Iesu “promuove” le Luci d’Artista

Tensioni sociali e scelta della mediazione per affrontare le manifestazioni di piazza, ed ancora l’importanza della collaborazione dei cittadini per contrastare i reati predatori, come furti in appartamenti e rapine, al centro della conferenza stampa di fine anno del Questore di Salerno. De Iesu ha anche promosso Luci d’Artista, rispondendo ai detrattori dell’evento che, nonostante i problemi di traffico, il ritorno economico è importante per il territorio. (301213)

Poca consapevolezza da parte dei giovani dei rischi legati ad internet, in particolare per la diffusione di dati personali. Un vero e proprio allarme privacy quello lanciato dal questore di Salerno, De iesu, in occasione della conferenza stampa di fine anno, utile anche per tracciare un bilancio dell’attività svolta dalla Polizia di Stato nel 2013, raccontata anche dal consueto calendario. Tra le attività, particolare importanza, ha rivesto quello della Polizia Postale, ormai specializzata nei reati informatici. Polizia che, inoltre, ha rivendicato l’utilizzo della mediazione per affrontare le tensioni sociali causate dalla difficile situazione conomica. E poi la sicurezza, dal contratto allo spaccio e traffico di stupefacenti, con le recenti operazioni della Squadra Mobile che hanno portato al sequestro, nel porto di Civitavecchia di 1300 kg di hashish e 20 di cocaina, senza dimenticare i reati predatori, rapine e furti in appartamento, in particolare che hanno visto protagoniste soprattutto bande georgiane o serbe, veri e propri fantasmi rispetto ai controlli, indifferenti al rischio e molto determinate, come testimoniato dal recente inseguimento che ha portato all’arresto di due malviventi, dopo un incidente stradale.
In questo contesto il Questore ha sollecitato ancora una volta i cittadini a collaborare con le forze dell’ordine, segnalando possibili furti. Dulcis in fundo la movida e le luci d’artista con De Iesu che, un po’ a sorpresa ha voluto rispondere ai detrattori delle installazioni luminose volte dal Comune capoluogo. Nonostante i problemi per la viabilità, e l’impegno per garantire la sicurezza, infatti, secondo il Questore l’evento è particolarmente importante per i risvolti economici. Salerno, al tempo stesso, strutturalmente, resta inadeguata, come dichiarato dallo stesso De iesu, ad ospitare eventi eccezionali ma i vantaggi supererebbero gli svantaggi.

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com