Amministrative 2013, votanti in calo. Alle 22 in provincia di Salerno il 54,37 contro il 58,94

Elezioni amministrative. Sono oltre 120 mila i salernitani chiamati al voto per rinnovare i consigli comunali ed eleggere i primi cittadini. 17 i comuni coinvolti, dei quali soltanto due oltre i 15 mila abitanti, Pontecagnano e Scafati. In calo la percentuale di votanti. Alle 19 aveva votato il 39,74% degli aventi diritto, contro il 43,33% della precedente tornata elettorale. Alle 22, invece, 54,37% contro il 58,94% precedente. Un dato in linea con il trend nazionale.
A poco più della metà delle rilevazioni (310 comuni su 563) pervenute al Viminale, la percentuale di affluenza alle urne alle ore 19 per le comunali va attestandosi al 37,12%, in calo di oltre 8 punti rispetto alle precedenti omologhe, quando aveva votato il 45,43%.
Hanno chiuso alle 22 i seggi per le elezioni comunali e verranno riaperti domani, tra le 7 e le 15 nei 563 Comuni interessati, tra cui Roma e Ancona. Chiuse, invece, definitivamente, le urne della Valle d’Aosta per le elezioni regionali, per le quali si è votato un solo giorno, come pure per le comunali nel piccolo Comune di Pergine Valsugana (Trento). Le operazioni di scrutinio avranno inizio domani, subito dopo la chiusura della votazione e l’accertamento del numero dei votanti. (260513)

luglio: 2019
L M M G V S D
« Giu    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com