Villa abusiva sequestrata a Positano

I militari della Sezione operativa navale di Salerno hanno effettuato una vasta serie di controlli lungo il litorale della Costiera amalfitana, mirati ad individuare e reprimere ogni forma di abuso a carico del Demanio dello Stato. In particolare, in località Laurito, del Comune di Positano è stata sottoposta a sequestro una villa panoramica (foto): l’immobile in questione, realizzato su due livelli di 180 metri quadrati più terrazzo, era ben occultato con i classici teloni usati per la copertura dei limoneti. Il cantiere, peraltro, ricadeva su di un fondo agricolo già oggetto di sequestro da parte della polizia municipale di Positano nel 2012. L’azione cautelare ha riguardato anche parte dell’area di sedime, completamente cementificata, dove erano in atto lavori di sbancamento di roccia e terreno. Gli abusi perpetrati ricadono, ancora una volta, all’interno del perimetro del Parco Regionale dei Monti Lattari, zona riconosciuta patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.
Il proprietario e l’usufruttuaria dell’immobile, originari di Positano, sono stati deferiti alla competente Autorità giudiziaria per violazione dei sigilli, danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica. I controlli si sono sviluppati anche sulla spiaggia di Positano, dove sono state contestate ai titolari di due note attività commerciali e turistico ricettive, diverse violazioni costituenti reato. I tre soggetti responsabili, tutti originari di Positano, sono stati denunciati. (280813)

giugno: 2019
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com