Tre cantieri sequestrati in Costiera Amalfitana

I finanzieri della Sezione Operativa Navale di Salerno hanno sottoposto a sequestro, in località “Cigliano” e “Sambuco” del Comune di Ravello, tre cantieri edili completamente abusivi.
Il primo ha riguardato un manufatto di circa 20 mq. realizzato su di un fondo agricolo, mentre il secondo sequestro si è reso necessario in quanto su di un fondo agricolo, dietro una macera, erano in corso di realizzazione due manufatti per fatti edili complessivi mq. 50, destinati a civile abitazione.
Entrambi i manufatti edili erano opportunamente occultati con i classici teloni neri usati per la copertura dei limoneti, una tecnica utilizzata frequentemente nella zona, per poter lavorare in tranquillità eludendo i controlli.
Infine, i militari hanno sequestrato un’immobile indipendente di circa 45 mq. e un terrazzo di mq. 30 realizzati in ampliamento ad un preesistente fabbricato.
I sei proprietari delle opere, originari di Ravello, sono stati denunciati per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica. L’operazione si è svolta con la collaborazione del personale dell’Ufficio Tecnico del Comune di Ravello. (010213 com)

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031