TG 200112 Bogart, cinque giorni di sospensione

The YouTube ID of …. is invalid.
The YouTube ID of …. is invalid.

Il Questore di Salerno, Antonio De Iesu, ha sospeso per cinque giorni tutte le attività della discoteca Bogart di Via Rafastia a Salerno. La notifica del provvedimento è avvenuta ieri. La decisione del Prefetto, si legge  in una nota della Questura diramata oggi, si è resa necessaria a seguito di alcuni episodi di violenza avvenuti al’interno e nei pressi della discoteca che, come è noto, è ubicata in un condominio che affaccia su via Vernieri a Salerno.  Lo scorso 15 novembre i carabinieri intervennero in seguito all’accoltellamento di un giovane che riportò lesioni ad una gamba nel corso di una rissa tra avventori. Nella circostanza rimase ferito un altro giovane che riportò lesioni lacero – contuse in varie parti del corpo. Alcuni giovani, inoltre, messi fuori dal locale dagli addetti alla sicurezza, danneggiarono diversi veicoli parcheggiati nelle vicinanze della discoteca. La nota della Questura evidenzia, inoltre, come in quella circostanza si verificarono anche atti d’ingiustificata violenza nei confronti di altri avventori, posti in essere da personale dipendente dalla società che gestisce il locale, con notevole pregiudizio per l’ordine e l’incolumità pubblica.

Sulla vicenda Bogart era intervenuto, a metà dicembre scorso, il sindaco di Salerno De Luca, chiedendo proprio l’intervento del Questore. Nella nota della Questura si ricorda anche che lo scorso 6 novembre, nel corso di un controllo amministrativo svolto dai Carabinieri, era emersa la presenza di circa 800 persone all’interno della discoteca a fronte del limite di 149 previsto dalla licenza rilasciata dal Comune di Salerno. Più volte i residenti in via Vernieri e nelle strade limitrofe hanno chiesto di tutelare il loro diritto a non essere disturbati e turbati durante le ore notturne.

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031