TG 161011 Omicidio a Nocera Inferiore per un litigio sui confini

Omidicio nel pomeriggio di oggi alla periferia nord-est di Nocera Inferiore. Per cause ancora da accertare, forse legate a confini dei fondi agricoli, un cinquantaseienne del posto, Prisco Fortino, incensurato, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco.
Di professione collaboratore scolastico, impiegato in un istituto di Roma, Fortino era tornato per la giornata festiva a Nocera Inferiore, città della quale era originario.
L’omicidio è avvenuto in via Vasca, una traversa di campagna vicina a Via Galileo Galilei. L’uomo è stato raggiunto da 2 colpi di fucile calibro 12 ed è stato ritrovato senza vita. Il cadavere presentava una ferita all’ altezza di un orecchio ed un’ altra all’ addome.
Sul posto gli agenti del Commissariato di Polizia di Nocera Inferiore anche se, vista la gravità dell’accaduto, della questione se ne sono occupati anche i Carabinieri della Compagnia della città dell’Agro diretti dal maggiore Gianfilippo Simoniello.
In Via Vasca per verificare la situazione, assieme agli agenti della Scientifica, anche il Pm del tribunale di Nocera Inferiore, la dottoressa Elena Guarino che ha seguito le indagini. Poco prima delle 19, poi, le forze dell’ordine sono riuscite anche a bloccare il sospetto omicida, un settantenne del posto, anch’egli incensurato.

Luglio: 2020
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031