Sanzioni a tre sale giochi nell’Agro per aver fatto entrare minori

Minori nelle sale scommesse. Tre gestori sanzionati dalla Guardia di Finanza nel salernitano. I militari della Compagnia di Scafati hanno constatato, in tre diverse sale da gioco, operanti nei Comuni di Scafati e San Valentino Torio, la presenza di minorenni, in violazione del c.d. “Decreto Balduzzi” nel corso di controlli a tappeto sull’intero territorio di competenzacontro le forme di gioco compulsivo (ludopatia) ed il rispetto della normativa vigente, che vieta ai minori di anni diciotto di partecipare ai giochi pubblici con vincita in denaro e, addirittura, l’ingresso nelle sale bingo e nella aree dove sono installati apparecchi Videolottery e/o In una sala da gioco Videolottery, e in due diverse agenzie scommesse, è stata rilevata la presenza di ragazzi minorenni intenti al gioco ovvero in procinto di puntare su eventi previsti dai vari palinsesti a loro offerti.
L’operazione di servizio svolta sul territorio dell’agro-nocerino ha portato a sanzioni amministrative pecuniarie da un minimo di Euro 5.000,00 e fino ad un massimo di Euro 20.000,00, nonché con la susseguente chiusura dell’esercizio commerciale da dieci a trenta giorni, che verrà successivamente operata dai competenti Uffici dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato.(210316)

Gennaio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031