Salerno, torna a riunirsi il tavolo del centro destra per le elezioni nel capoluogo

Stasera, nella sede di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, in via Roma a Salerno, si riunirà il tavolo del centrodestra. All’ordine del giorno il candidato sindaco per le prossime elezioni amministrative nel capoluogo. (110915 Franco Esposito)

Al tavolo si siederanno il parlamentare Enzo Fasano, coordinatore provinciale di Forza Italia, il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Michele Cuozzo, Mariano falcone, responsabile provinciale di noi Con Salvini, il senatore Esposito di NCD ed Antonio Fasolino, che sinteticamente rappresenta i caldoriani.
Nelle ultime settimane Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno ripreso a dialogare, trovando anche una sorta d’intesa su un candidato non di partito. Il passo indietero di Fasano spianerebbe la strada a questo tipi di ipotesi. Ma le incognite e gli ostacoli sono tanti. Tqltmente tanti da rendere, al momentol, molto bassa la percentuale di un accordo. Sono gli esclusi al tavolo a porre le pregiudiziali. Roberto Celano, ad esempio, che sta con i caldoriani e che ausopisa un nome di alto profilo altrimenti – dice – è un tavolo per perdere tempo. Per Celano bisogna trovare un’intesa su un nome oppure su un metodo, ad esempio le primarie. Poi ci sono Antonio Cammarota e Michele Sarno. Anche loro non parteciperanno al tavolo. Anche loro pongono delle pregiudiziali.
Certo, se il centro destra dovesse trovare una salda coesione intorno ad una candidatura autorevole per il Comune di Salerno potrà cercare di infastidire la corazzata deluchiana. Altrimenti il frazionamento, va da sé, non porterà a risultati tangibili.

luglio: 2019
L M M G V S D
« Giu    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com