Salerno, ricarica gratuita anche per le bici elettriche

Dopo le auto anche le biciclette. Da domani, sempre in piazza della Concordia a Salerno, sarà attivato un secondo punto di ricarica, stavolta per le due ruote. Intanto il Comune continua a lavorare ad un progetto di bike e car sharing che potrebbe vedere la luce nei prossimi mesi. (190913)

Inizia a prendere piede l’utilizzo della colonnina di ricarica per auto elettriche installata nei giorni scorsi, dal Comune di Salerno con Salerno Mobilità e Salerno Energia, con l’obiettivo di promuovere la mobilità sostenibile e non inquinante. Parcheggio e ricarica gratuita in piazza della Concordia, oltre ad un abbonamento spefico, al costo di soli 10 euro all’anno, per poter utilizzare liberamente ogni area di sosta nel capoluogo, ed entrare anche nelle Ztl.
Ma non basta. Da domani il Comune di Salerno e Salerno Mobilità rilanceranno offrendo anche agli utilizzatori delle due ruote la possibilità di ricaricare gratuitamente. Sempre in piazza della Concordia, infatti, a partire da domani, sarà attiva una postazione di carica destinata alle bici elettriche che potranno essere lasciate nell’area di sosta al coperto ed al sicuro. La nuova iniziativa, sollecitata dagli amanti delle due ruote, consentirà di poter allungare l’autonomia di questi mezzi, consentendo di poter raggiungere Salerno anche da distanze maggiori.
Sempre in quest’ottica, inoltre, nei prossimi mesi, dovrebbe partire un servizio di “Bike sharing”, cioé bici a noleggio. L’assessore alla mobilità di palazzo di città, Cascone, sta valutando i costi del progetto, che non sono minimi. L’intenzione è quella di mettere a isposizione un parco i bici tradizionali ed a pedalata assistita con un’apposita card magnetica che consentirà di prelevare e lasciare il mezzo in vari punti della città, potendole parcheggiare grazie ad un apposito dispositivo di sicurezza.
Sullo sfondo anche il “Car Sharing”, con una cinquantina di auto elettriche che saranno utilizzabili soprattutto sulla direttrice Università e costiera amalfitana e, nei prossimi mesi la realizazione di un distributore di carburanti comunale a prezzi calmierati, nell’area dello Stadio Arechi per promuovere i parcheggi di interscambio e l’accesso al centrocittadino con navette e metropolitana. Lunedì, tra l’altro, sarà effettuato una sorta di viaggio dimostrativo sul nuovo sistema di mobilità su ferro, destinato finalmente a vedere la luce. Dpo aver risolto i problemi con la regione Campania, infatti, il servizio dovrebbe entrare in funzione per il mese di novembre.

Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031