Salerno, piano straordinario di pulizia delle campane del vetro

Programma straordinario di pulizia delle aree adiacenti le campane del vetro. Ad effettuarlo, per conto del Comune di Salerno, la società Salerno Pulita che negli ultimi giorni è stata impegnata in un intenso lavoro con doppi turni che hanno visto in campo fino a dodici lavoratori contemporaneamente.
Questo ha consentito di realizzare una vera e propria bonifica su vasta scala, viene sottolineato da Palazzo di città, dopo le dichiarazioni del sindaco Napoli contro l’incivile abbandono di vetro e rifiuti che aveva trasformato alcune campane di vetro in vere e proprie microdiscariche.
Questo intervento massiccio, disposto e seguito in prima persona dal Sindaco Vincenzo Napoli, dall’Assessore all’Ambiente Angelo Caramanno unitamente alla Giunta ed ai consiglieri comunali, concide con la riorganizzazione operativa consentita dall’immissione in Salerno Pulita dei lavoratori del Consorzio di Bacino. Salerno Pulita, infatti, è diventata unico soggetto responsabile per raccolta e spazzamento evitando confusioni di competenze e dispersioni operative.
Da lunedì mattina andranno a regime anche le operazioni di svuotamento le cui frequenze saranno modulate in modo congruo alle esigenze del territorio in considerazione dei maggiori depositi del periodo estivo. Allo stesso tempo saranno intensificati i controlli della Polizia Municipale e con le video telecamere per stroncare gli abbandoni irregolari con sanzioni fino cinquecento euro. (140718)

Gennaio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031