Salerno, la Provincia crea fondo di 500mila euro per adeguamento tariffe CSTP

In attesa di ottenere risposte dalla Regione Campania alla proposta inviata ieri a Caldoro per far entrare in azienda l’Eav, l’holding dei trasporti regionale, collegata ad un accordo transattivo per il credito di 14 milioni, il Cstp può incassare un aiuto dalla Provincia di Salerno.
La Giunta provinciale, infatti, su relazione del presidente Edmondo Cirielli, ha deciso di costituire oggi un fondo di 500mila euro per l’adeguamento delle tariffe del Cstp, attraverso una rimodulazione delle risorse destinate a finalità meno urgenti.
«Un ulteriore sforzo dell’Amministrazione per il Consorzio Salernitano del Trasporto Pubblico – spiega l’assessore ai Trasporti e alla Mobilità, Luigi Napoli – che si aggiunge all’anticipazione di cassa fatta dall’Ente di Palazzo Sant’Agostino nello scorso mese di aprile e che fa seguito alla delibera approvata in Consiglio provinciale nella seduta dello scorso 14 maggio. Questo atto consentirà, in proiezione su base annua, di adeguare le tariffe per le prossime mensilità 2012 del contratto di servizio, con un ulteriore impegno di oltre un milione di euro all’anno per la Provincia». (050712)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728