Salerno, incontro “salva derby” in Prefettura

Lega Pro, amministrazioni comunali, calciatori e società di calcio a confronto per “salvare” i derby e, nello specifico, quello di Prima divisione di tra Paganese e Nocerina, sebbene soltanto dal prossimo campionato. Quello di quest’anno, infatti, si giocherà in campo neutro ed a porte chiuse, il 10 marzo all’Arena Garibaldi “Stadio Romeo Anconetani” di Pisa (inizialmente si era pensato a Perugia) dopo il fallimento delle iniziative di sensibilizzazione portate avanti nelle scorse settimane nelle due città salernitane. Già all’andata la straregionale si era disputata lontana dalla Campania, a Chieti.
Domani mattina, presso la Prefettura di Salerno, si terrà un incontro tra il Prefetto, Gerarda Maria Pantalone, il Questore, il Direttore Generale Lega Pro Ghirelli, gli Amministratori dei Comuni di Pagani e Nocera Inferiore, i Presidenti delle società Paganese Calcio e Nocerina ed i rappresentanti dell’Associazione Italiana Calciatori e dell’Associazione Italiana Allenatori di calcio.
Obiettivo della riunione sarà la definizione di un progetto che, prendendo avvio fin da ora, attraverso la sperimentazione di rapporti ed iniziative con il coinvolgimento delle due società, delle istituzioni, delle tifoserie, degli studenti e della cittadinanza, realizzi un percorso di consapevole coscienza sportiva che possa consentire, per il prossimo campionato, la disputa del derby in loco e con i tifosi. Al termine dell’incontro, alle ore 11,30, saranno fornite informazioni agli organi di stampa. (040313)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728