Salerno, droga linfa vitale della criminalità organizzata

Dietro molte rapine a supermercati ed esercizi commerciali in genere si nasconderebbe l’aumento del consumo di sostanze stupefacenti tra i giovani. 2000 i ragazzi segnalati come assuntori, soltanto lo scorso anno nel salernitano. Droga che, secondo il Prefetto di Salerno, sarebbe la linfa della criminalità organizzata. (110413 Giancarlo Frasca)

Un vero e proprio allarme sociale, da non sottovalutare che rischia di mettere in difficoltà e nei guai tanti giovani salernitani. In contrando la consulta provinciale degli studenti, nell’ambito dei dialoghi di legalità, per spiegare il funzionamento della macchina statale sul teritorio, ed in particolare il ruolo rivestito da Prefettura e Questura, di concerto con le forze dell’ordine, il Prefetto di Salerno, gerarda Maria Pantalone, ha ricordato come cresca il numero di giovani che vengono segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti, per le quali molte volte sono spinti a delinquere, diventando la manodopera della criminalità, per la quale la droga è linfa vitale.

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com