Salerno bloccata dagli operai Pisano in strada con le famiglie

Secondo giorno di proteste per i lavoratori delle Fonderie Pisano di Fratte. Dopo il sequestro preventivo d’urgenza disposto venerdì scorso dalla Procura di Salerno , i 150 operai si sono ritrovati senza stipendio ed ammortizzatori sociali senza la possibilità di accedere alla cassa integrazione. Ieri il presidio al Comune, oggi il blocco stradale in pieno centro a Salerno. Con i lavoratori anche le famiglie. Attimi di tensione per l’investimento di un lavoratore da parte di un automobilista. (280616 Giancarlo Frasca, Giuseppe Leone)

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031