Salerno. Allo stadio Vestuti una targa per ricordare Geza Kertesz

L’allenatore ungherese, per tre stagioni sulla panchina della Salernitana, fu giustiziato nel 1945 a Budapest dopo aver salvate tante famiglie di origine ebraica. Iniziativa promossa dall’Associazione Macte Animo 1919

Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031