Ritrovato il corpo della 18enne finita con l’auto nell’Ofanto. Sul posto anche i sommozzatori dei Vigili del fuoco di Salerno

Si sono concluse verso le 12 di oggi le operazioni di ricerca della diciottenne di Conza della Campania (AV) che a seguito di un incidente stradale risultava dispersa da domenica mattina Dopo la sospensione notturna, le operazioni di ricerca sono riprese questa mattina alle 8.
Le squadre del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) hanno perlistrato le zone di Stazione Morra De Sanctis, Valle delle Viti, fino alla diga di Conza Della Campania (AV), mentre i sommozzatori dei VV.F. perlustravano il fiume con l’ausilio di un gommone.
Verso le ore 11 la ragazza è stato individuato e le squadre hanno incominciato ad allestire il recupero che è stato effettuato con squadre miste CNSAS e VV.F. Alle 12 la ragazza è stata consegnata alle autorità per le operazioni di rito. Secondo una prima ricostruzione, la giovane, alla guida dell’auto, una “Fiat Punto”, stava percorrendo la statale 401 a pochi chilometri dal centro abitato di Lioni (Avellino), quando, dopo aver urtato un muretto é finita fuori strada.
L’auto si è capovolta ed è precipitata finendo nel sottostante corso d’acqua. Nell’auto, recuperata dai Vigili del Fuoco, sono stati trovati i suoi documenti ed una scarpa, ma della ragazza nessuna traccia. Sul posto sono al lavoro numerose squadre dei Vigili del Fuoco di Lioni ed Avellino, il Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Salerno. (010413)

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com