Raccolta differenziata nei porti, Gallozzi scrive all’Autorità

Se in buona parte degli scali turistici salernitani, almeno del capoluogo, la raccolta differenziata, almeno per ora, resta una chimera, la situazione è differente al Marina d’Arechi, una sorta di isola felice.
Commentando la decisione dell’Autoritàò Portuale di promuovere l’installazione di una macchinetta per incentivare la raccolta di plastica ed alluminio, infatti, il presidente del Gruppo Gallozzi, che sta realizzando il nuovo porto turistico, già in buona parte inaugurato nei mesi scorsi, ha sottolineato come finalmente si inizi a fare qualcosa. Del resto nei giorni scorsi Gallozzi aveva inviato una lettera al presidente dell’autorità portuale, e per conoscenza anche a tutti gli enti che sono interessati alla diffusione della raccolta differenziata anche negli scali turistici, evidenziando la necessità che tutti gli approdi ed i diportisti si adeguino all’immagine di una città che ha fatto della diffusione del riciclo uno slogan nazionale.
Le aree portuali, infatti, almeno sinora, non ri­entrano nelle zone soggette alle regole imposte dall’amministrazine comunale di Salerno per la raccolta differenzata, che pur dotando il Molo Manfredi di micro isole ecolo­giche non ha ottenuto grande adesio­ne dai diportisti che, anche quando i loro sacchetti nei pressi dei contenitori, non ne differenziano il contenuto.
Una situazione diversa, invece, al Marina di Arechi, come ha tenuto a rivendicare con orgoglio Gallozzi. La regola numero uno è il rispetto dell’ambiente, in primo luogo con una forma di raccolta differenziata spinta. Cassonetti separati a seconda del materiale da smaltire, continui ritiri da parte della società mista del Comune di Salerno che si occupa della raccolta. Il tutto per promuovere una immagine diversa del classico porto turistico. Non più solo parcheggio per bache ma una sorta di mini città, con spazi per passeggiare e fare shopping. Il tutto in vista del completamento dell’infrastruttura che porterà anche alla realizzazione di uno yachting club ed il famoso ponte strallato progettato da Santiago Calatrava. (130812)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728