Ospedale di Salerno, nominati i direttori amministrativo e sanitario. Commenti positivi dal Rettore Tommasetti

Nuovi direttori sanitario ed amministrativo per l’Azienda ospedaliera universitaria di Salerno.
Il Direttore Generale dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona – Scuola Medica Salernitana, dr. Vincenzo Viggiani, ha nominato il dr. Salvatore Guetta Direttore Amministrativo ed il dr. Domenico Della Porta Direttore Sanitario.
Il dr. Salvatore Guetta è nato a Torre del Greco (Na) il 14.41963, è laureato in Economia e Commercio ed attualmente ricopre l’incarico di Direttore di Struttura Complessa Gestione Economico-Finanziaria dell’Azienda Ospedaliera Santobono Pausillipon di Napoli.
Il dr. Domenico Della Porta è nato a Castel San Giorgio (Sa) il 13.5.1954, è laureato in Medicina e Chirurgia ed attualmente ricopre l’incarico di Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Salerno. Ha già in passato ricoperto l’incarico di Direttore Sanitario della Asl Sa/1 dal marzo 2001 al febbraio 2006 e della Asl Sa/2 dal gennaio 1995 al luglio 1995.
Il Direttore Generale dr. Vincenzo Viggiani ha evidenziato che “tali scelte sono state determinate dalla consolidata esperienza, acquisita negli anni da entrambi. Come anche i requisiti degli stessi professionisti rispondono appieno alle caratteristiche di alta professionalità tecnica, amministrativa e gestionale richiesti dalla normativa vigente. Di tali scelte ne ho dato opportuna notizia al Presidente della Regione Campania, on. Stefano Caldoro, ed al Magnifico Rettore dell’Università di Salerno, prof. Aurelio Tommasetti. Desidero esprimere, infine, ai due Direttori i miei più sinceri auguri di buon lavoro.”
Commenti positivi anche dal Rettore dell’ateneo.
“Le nomine fatte questo pomeriggio dal Direttore generale Vincenzo Viggiani chiudono una lunga fase di incertezze e vacanza. Con la squadra al completo, e l’implementazione di moderne modalità di relazione operativa tra Azienda, Università e Regione siamo pronti a raccogliere le sfide future.
Da subito tutti a lavoro per il rilancio della facoltà di Medicina, per la completa e armonica integrazione della componente universitaria con quella ospedaliera, per il rilancio della ricerca scientifica, per il completamento dei percorsi formativi dei nostri studenti e per il rafforzamento di un moderno sistema di assistenza sanitaria al servizio dell’intera comunità locale, regionale, se non nazionale.
Molto abbiamo fatto in tempi stretti, tanto ci resta da fare. Per l’Università le priorità restano la redazione di un Atto aziendale condiviso, ambizioso ma sostenibile, e il rilancio del progetto di riqualificazione del plesso ospedaliero di via San Leonardo mediante la piena attuazione del masterplan elaborato dall’Ateneo.
Al Direttore Sanitario e al Direttore Amministrativo, anche a nome dell’intera comunità accademica, un augurio di buon lavoro”.(210114)

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com