Operazione Mastrolindo, costituito il quarto imprenditore

Si è consegnato questa mattina presso la sezione di polizia giudiziaria dei carabinieri di Nocera Inferiore il quarantasettenne Francesco Tapani. L’uomo, che in un primo momento non era stato trovato perché fuori regione per motivi di lavoro, è destinatario di ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nell’ambito dell’ultimo recente filone dell’indagine “Mastrolindo” inerente la commissione di truffe all’Inps. L’operazione ha consentito di eseguire sino a oggi complessivamente 40 ordinanze di cautelari personali, di cui 31 agli arresti domiciliari e di disporre il sequestro per equivalente dei beni per oltre 108 milioni di euro. Sono state inoltre individuate e annullate circa 10.000 posizioni lavorative fittizie, inserite in aziende agricole e del terziario, nei confronti dei titolari delle quali sono già in corso le operazioni di sequestro patrimoniale per somme equivalenti a quelle illecitamente percepite. (301113)

giugno: 2019
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com