Minaccia di suicidarsi gettandosi dal cornicione del Tribunale di Salerno

Attimi di tensione questa mattina a Salerno, quando poco dopo le 9 e 30 un uomo si è arrampicato sul cornicione del Tribunale, minacciando di suicidarsi. Un luogo non casuale, quello scelto, a causa della presenza di numerose telecamere dei network nazionali, a Salerno per la prima udienza del processo d’appello per l’omicidio di Elisa Claps.
L’uomo disoccupato ed in gravi condizioni economiche ha chiesto l’aiuto da parte del sindaco Vincenzo De Luca gridando: ‹‹Alla mia famiglia non posso dare da mangiare dove sta il sindaco, fatelo venire››.
A conveincerlo a scendere sono intervenuti il presidente della Corte d’Appello, Matteo Casale ed il Pmd della Dda, Rosa Volpe. Alla fine l’uomo è tornato sui suoi passi. Insanguinato alle mano è stato, poi, medicato dai sanitari giunti sul posto con un’aumbulanza.

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031