Luci d’Artista a Salerno, il Comune pensa alle targhe alterne

Chiusura al traffico del centro di Salerno, a targhe alterne, ed ai veicoli inquinanti. Queste alcune delle proposte allo studio dell’assessore alla mobilità dopo la serata di disagi vissuta nel capoluogo. De Maio ha anche respinto al mittente la richiesta di dimissioni giunta dal consigliere comunale di opposizione Cammarota. (301115 Giancarlo Frasca)

Traffico in tilt, nelle ore centrale dell’afflusso di Luci d’Artista, dalle 18 alle 22, con strade bloccate e problemi anche sul raccordo tra la Salerno Reggio Calabria e la Salerno-Pompei-Napoli. Al quarto fine settimana delle illuminazioni natalizie, dopo le prime settimane di relativa calma, il capoluogo è rimasto praticamente inaccessibile per ore, almeno nella serata di domenica. Con la vertenza dei vigili ancora da ricomporre e, quindi, con un numero limitato di agenti in strada, con le navette ancora da attivare e con oltre 400 bus turistici in città, il piano traffico è saltato ed ora il Comune sta pensando a possibili correttivi, come anticipato nel corso di telecolore 7, dall’assessore alla mobilità Mimmo De Maio.
L’assessore ha anche replicato seccamente al consigliere comunale di opposizione, Antonio Cammarota, che ha chiesto a più riprese le sue dimissioni.

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031