Luci d’artista a Napoli. Botta e risposta tra De Luca e De Magistris

Le Luci d’Artista di Salerno a San Gregorio Armeno. Una selezione delle opere d’arte luminosa è stata accesa nel cuore dei Decumani di Napoli tra le botteghe degli artigiani del presepe conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo. All’inaugurazione avrebbero dovuto partecipare i due primi cittadini ma entrambi hanno dato forfait. De Luca è rimasto bloccato a Milano per impegni politici legati alle Primarie di coalizione del centro sinistra ed al sostegno per Bersani mentre De Magistris ha bocciato l’iniziativa. “Non ci siamo perchè è un’iniziativa che ha preso una piega che non ci piace”. Ha detto il sindaco di Napoli, rispondendo a una domanda in merito all’accensione delle Luci d’Artista a San Gregorio Armeno. “Non può essere – ha affermato – che quell’iniziativa passi come il sindaco di Salerno che viene a Napoli a inaugurare il Natale perchè non è così, e una fandonia, una falsità. È come se io andassi a Salerno a fare la Piedigrotta”.
Ad accendere le luci, quindi, con la delegazione del Comune di Salerno, l’associazione Corpo di Napoli. “E’ un gemellaggio culturale tra le nostre due città – spiega Gabriele Casillo, presidente dell’Associazione Il Corpo di Napoli – o meglio tra l’associazione e il Comune di Salerno”. L’idea di uno scambio, ha raccontato, è piaciuta a De Luca. “Dato il momento di crisi – ha sottolineato – l’unico modo per riprendersi è ricorrere a questo tipo di scambio, che, in questo caso, è culturale”.
Tra le creazioni presepiali ed i capolavori monumentali del centro antico di Napoli fioriscono e risplendono così le Luci d’Artista di Salerno ispirate al suggestivo tema del Giardino Incantato. I rami si sviluppano luminosi e fantasiosi creando un’emozionante scia di colori e suggestione evocative
La luminosa esposizione s’inserisce nel vasto programma della Fiera di Natale ai Decumani organizzata dall’Associazione Corpo di Napoli ed è uno degli elementi di una sinergia artistica e culturale che prevede, dal prossimo 1 dicembre, l’esposizione nel Tempio di Pomona di Salerno di alcuni straordinari presepi del 700’ Napoletano e la già avvenuta collocazione del Presepe Dipinto di Mario Carotenuto nella Basilica di Santa Restituita del Duomo di Napoli.

De Luca al fianco di belen nel presepe di San Gregorio Armeno

De Luca al fianco di belen nel presepe di San Gregorio Armeno


“Siamo felici – dichiara il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca – di aver accolto il graditissimo invito degli organizzatori della Fiera di Natale ai Decumani. La presenza delle Luci d’Artista nel meraviglioso contesto del centro storico di Napoli è un gesto di amicizia nel segno dell’arte presepiale e dell’arte della luce. Sono due elementi che richiamano l’attenzione di milioni di visitatori con significativi flussi turistici tra le due città già registrati negli anni passati e che di certo questa collaborazione reciproca contribuirà ad aumentare”. Assente per l’impegno milanese con Bersani, De Luca è stato comunque presente sotto forma di “pastore” di terracotta, le classiche figurine realizzate dai maestri artigiani di San Gregorio Armeno per il Natale. La statuina di De Luca, quindi, da quest’anno fa bella mostra tra le altre creazioni, al fianco a Belen e davanti al Matador Cavani. (111112)
Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930