La Salernitana trova l’attaccante: Simy

Finalmente torna il campionato, finalmente torna la Serie A. Un’attesa spasmodica che si è verificata soprattutto per la Salernitana, tornata nella massima serie del campionato italiano dopo anni di purgatorio in Serie B e nelle serie minori.

Le scommesse segnalano quanto sarà difficile il percorso della squadra campana fin dalle prime giornate della nuova stagione di Serie A, quando la squadra di Castori troverà subito avversari piuttosto complicati. Si torna però a parlare di campo, e questo non può che essere un bene dopo le tante discussioni attorno all’annosa e intricata vicenda legata alla proprietà del club, che ha coinvolto in azioni poco limpide Lotito, Mezzaroma e altre persone legate alla società: la questione legata alla proprietà verrà ultimata nei prossimi mesi, ma ciò che è importante è che la squadra si sia potuta iscrivere al campionato che prende ora il via.

Soprattutto, è stato fondamentale per la Salernitana e per il suo tecnico Castori aver potuto acquistare il centravanti che mancava a questa squadra, dal momento che il buon Djuric non può sopportare da solo il peso offensivo della squadra. La Salernitana è riuscita ad acquistare dal Crotone Nwankwo Simy, attaccante che nonostante la retrocessione dei calabresi nella scorsa stagione aveva terrorizzato le difese di tutto il campionato a suon di goal. Probabilmente per Simy si sarebbe potuto attendere anche l’approdo ad una squadra di caratura superiore, ed è proprio per questo che l’operazione mette ancor più in risalto lo sforzo salernitano per rinforzare la squadra.

Nwankwo e Bonazzoli, arrivato in prestito dalla Sampdoria: sarà questa la coppia d’attacco che dovrà aiutare la Salernitana nel riuscire a raggiungere l’agognata salvezza a fine stagione. Una prima punta di quasi due metri, poco mobile ma abile nel gioco aereo, rigorista implacabile e finalizzatole degno di nota, insieme a una seconda punta di movimento, tecnica e con un mancino che può inventare goal e assist in qualsiasi momento. Le premesse non possono che essere rosee: sulla carta, un fattore che vale ma solo fino a quando non inizia veramente il calcio giocato, questa coppia può valere ampiamente la permanenza in Serie A, ma dovrà garantire una buona dose di goal e assist per poter aiutare la Salernitana a mantenere la categoria conquistata nella scorsa stagione.

La squadra di Castori si presenta al via della Serie A con i titoli del fanalino di coda, forse non superiore rispetto all’Empoli e al Venezia che hanno conquistato anch’esse la promozione in Serie A. Tra le neopromosse sono soprattutto Venezia e Salernitana quelle che sembrano più indietro nella costruzione di una squadra di valore, mentre altre squadre già presenti come Udinese, Genoa, Cagliari, Verona e Spezia potrebbero essere coinvolte nel corso del campionato nella lotta per salvarsi e per non retrocedere. In questo senso, la Salernitana si aggrappa dunque alla nuova coppia che il mercato ha portato a Salerno: Nwankwo Simy e Federico Bonazzoli, attaccanti molto diversi ma che hanno tutte le caratteristiche per poter andare d’accordo e per trascinare la Salernitana in questa Serie A.

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728