Italia Nostra: Ricostituire gli argini e la foce del Fusandola a Salerno

Rinaturalizzare la foce del torrente Fusandola a Salerno. A chiederlo all’amministrazione comunale del capoluogo, alla Regione Campania, al Ministero dell’Ambiente e dei Beni Culturali ed a tutti gli altri enti competenti in materia Italia Nostra. In occasione della scadenza della concessione quadriennale rilasciata da Palazzo di Città, la sezione salernitana dell’associazione è tornata ad affermare che il comparto Cps1 di Santa Teresa sia illegittimo ed insanabile, chiedendo l’attivazione di un tavolo di confronto per valutare un progetto di rinaturalizzazione della foce del torrente Fusandola, sospendendo immediatamente i lavori in Piazza della Libertà, prima della ricostruzione totale del settore oggetto del cedimento che interessa il tratto del corso d’acqua. Per Italia Nostra occorrerebbe ricostruire gli argini e le sponde, ricomponendo anche la linea di costa e avviare un concorso di idee per una ricomposizione ambientale dell’area.(150917 Giancarlo Frasca)

Luglio: 2020
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031