Il Comune di Salerno punta sulle auto elettriche

Il Comune di Salerno, in attesa di avviare i primi test della metropolitana leggera, in vista della definizione di un contratto di gestione del servizio, accelerare sulle auto elettriche. La prossima settimana la Giunta municipale porebbe approvare la sosta grauita per i veicoli non inquinanti, cercando di incentivarne la diffusione nel capoluogo. (100413 Giancarlo Frasca)

The YouTube ID of …. is invalid.

Il Comune di Salerno raccoglie l’invito dell’Ordine degli Ingegneri, dicendosi pronto a scommetere sui veicoli elettrici e sulla mobilità eco sostenibile. Prendendo parte ad un incontro promosso dagli ingegneri salernitani, l’assessore alla mobilità dell’amministrazione comunale del capoluogo, Luca Cascone, ha anticipato che la prossima settimana sarà portata in giunta la proposta di creare delle aree di sosta gratuita per i veicoli elettrici confermando l’interesse per alternative ecologiche ai motori a scoppio. L’incontro di ieri, del resto era dedicato ai “Veicoli elettrici e sistemi di ricarica per la ecomobilità” con il presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Salerno Vincenzo Corradino che ha sottolineato come la mobilità pulita sia da considerare un concetto chiave per le città italiane con l’elettrificazione dei veicoli come opzione principale per raggiungere questo obiettivo. Una tesi sostenuta anche da Cascone che ha ricordato come l’amministrazione comunale sia, anche, aperta e disponibile verso le aziende che vorranno investire per l’installazione delle colonnine per la ricarica. Il Comune di Salerno ha già avviato un doppio progetto di car sharing e bike sharing con l’interscambio con la Costiera Amalfitana. Ora parte la seconda fase con l’approvazione del bando da parte dei Comuni. Palazzo di città è pronta a mettere a disposizione i servizi, intendendo realizzare pensiline fotovoltaiche ed attende che qualcuno investa.

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728